Prima Squadra

Primo colpo del ds Cera con Roberto Odi

Arriva il primo colpo targato Vito Cera con l’attaccante ex Sant’Angelo, Roberto Odi, che ritrova il suo direttore sportivo dopo l’esperienza al Sancolombano.
Un pezzo da novanta che si aggiunge alle conferme in difesa di Vacca, Volpini e Manzoni, a quelle di centrocampo con il capitano Monteverde e Pirona e in attacco di De Filippis e Necchi, oltre al portiere Dudiez.
Cera infatti nella sua prima settimana di lavoro ha azzerato tutto e voluto ripartire da zero a cominciare dal colloquio con l’allenatore Matteo Landini che è stato confermato. Adesso arrivano le prime, pesanti mosse, con un attaccante classe ’91 che dopo gli esordi con la maglia del Sancolombano, con cui ha disputato la Serie D, è passato Fanfulla, quindi alla Castellana in Promozione, per poi tornare al Sancolombano.
L’anno scorso il trasferimento al Sant’Angelo, dove con 18 reti, tra campionato e Coppa Italia è risultato il capocannoniere dei rossoneri, trascinandoli prima al secondo posto in campionato e poi all’ultimo atto dei play off, che con ogni probabilità porterà il Sant’Angelo in Eccellenza.

Ora inizia un nuovo corso, con grande entusiasmo: <È una sfida stimolante – le sue prime parole – e tra le tante offerte che ho avute questa è sicuramente la più importante. Arrivo in una squadra e in una società che vuole solo vincere e sono reduce a livello personale e di continuità da una delle mie stagioni migliori, se non la migliore, a parte quelle in Serie D, ma era anche un altro livello>.

Soddisfatto il direttore sportivo gialloverde Vito Cera: <Odi è un giocatore al quale sono molto legato, avendolo già avuto a Sancolombano e conoscendone le caratteristiche. Può infatti ricoprire in attacco più ruoli e soprattutto è un giocatore di livello superiore>.

Cera poi lascia intendere che ne vedremo delle belle, prossimamente: <Odi rappresenta solo l’inizio di una serie di colpi che abbiamo in programma, perché come detto qui l’obiettivo è uno solo: vincere>.