Prima Squadra

Hat-trick Pirona, San Giuliano-Carducci 4-0

Città di San Giuliano 4-0 Carducci

CITTÀ DI SANGIULIANO: Bossi, Grecchi, Zanon, Cerri (40′ st Alabiso M.), Vacca, Volpini, Pirona, Finizio, Chiaia, Monteverde (35’ st Dinoia), Necchi. All. Landini

CARDUCCI: Tosi, Sericano, Ferrari, Lettieri, Filippone, Sagliocco, Carretta (1′ st Torraco), Palvarini (37′ st Masi), Maserati (18′ st Sigala), Abati (1′ st Tosoni), Naccari (32′ st Longhi). All. Belfi

RETI: 42′ pt Pirona, 34′ st Chiaia, 36′ st Pirona, 42′ st Pirona

Primo successo del 2019 per la capolista, ottenuto con molta più fatica rispetto a quello che dicono la classifica e il risultato della partita. Come pronosticato, il Carducci si rivela una squadra ostica, che fino a 10 minuti dalla fine tiene aperta la partita difendendosi e ripartendo con ordine. Parte forte il San Giuliano con Chiaia, servito da Cerri, che di prima intenzione col destro spedisce di poco a lato. Al 4′ ci prova Cerri, ma Tosi controlla facilmente a terra. Tiro da fuori anche per Finizio, ma il risultato è lo stesso. Poco dopo è Pirona a fallire una buona occasione su calcio d’angolo colpendo di testa, ma il pallone finisce sopra la traversa. Al 35′ Sagliocco stende Necchi, è il secondo giallo e il Carducci rimane in dieci, abbassando ancora di più il baricentro e serrando le linee. Il castello crolla però sulla verticalizzazione di Necchi per Chiaia, che manda in profondità Pirona che solo davanti a Tosi insacca. La ripresa si apre con un’occasione per Grecchi, che spara alto. Al 6′ Monteverde serve Necchi, il cui tiro viene neutralizzato da Tosi. La sfida si ripete poco più tardi, e la vince nuovamente il portiere del Carducci. Al 23′ Filippone entra in tackle su Pirona dentro l’area di rigore, per l’arbitro è rigore ma Monteverde fallisce dal dischetto. Al 34′ arriva finalmente il raddoppio: Necchi tocca per Chiaia, che salta il portiere e segna. Poco dopo Finizio lancia in profondità per Pirona che con un tiro potente e centrale sigla il 3-0. Il Carducci ci prova, ma Tosoni centra il palo, allora ci pensa di nuovo Pirona a chiudere definitivamente il match con la tripletta personale.

Forza Sangiu! 🔰