Settore Giovanile

Giovanissimi U15, Prisco salva il San Giuliano

Forza e Coraggio 1-1 Città di San Giuliano

FORZA E CORAGGIO: Cattaneo (1′ st Monfredini), Bragato, De Silvestri, Di Massa, Nicastro, Testa, Aprile, De Pompeis (2′ st Miotti), Caridi (2′ st Bolzoni), Kazzadi, Bassi (13′ st Faraci). All. Rizzo

CITTÀ DI SAN GIULIANO: Prisco, Degradi, Levy, Faenza (1′ st Del Bosco), Facciorusso, Schiavi, Trovato (21′ st Borlini), Vallefuoco (36′ st Amon), Caprioli, Folli, Rubino. All. Emidi

RETI: 16′ pt Caprioli, 6′ st Bolzoni su rigore

Dopo la sconfitta contro la Calvairate, i Giovanissimi U15 si riscattano parzialmente in un altro big match, questa volta in casa del Forza e Coraggio, terzo in classifica. Partono meglio i padroni di casa che riescono subito a prendere in mano la partita e ad impensierire Prisco. Prima occasione per la squadra di casa che colpisce la traversa con un tiro potente di De Pompeis, ma a sbloccarla è il San Giuliano, che sul corner battuto da Vallefuoco passa in vantaggio grazie al colpo di testa di Caprioli, lesto ad anticipare i difensori avversari tagliando sul primo palo. Proprio come all’inizio della partita, il Forza e Coraggio prende ancora in mano il pallino del gioco e cominciano a fioccare le occasioni: per due volte Prisco mura in uscita il tentativo di Bassi, mentre è ancora la traversa a salvare sul tiro di Aprile. Il San Giuliano, però, avrebbe anche l’occasione di raddoppiare il proprio vantaggio, ma sul tap-in di Caprioli è Cattaneo a superarsi. La seconda frazione di gioco è un monologo della squadra di casa, che riesce a pareggiare su calcio di rigore battuto da Bolzoni e cerca insistentemente il gol del vantaggio, ma Prisco è on fire e chiude la saracinesca, lasciando inalterato il risultato. Si chiude, quindi, con un pareggio, coi gialloverdi che strappano un punto grazie alle super parate di un Prisco in giornata di grazia.

Forza Sangiu! 🔰