Prima Squadra

Eurogol di Cerri, il San Giuliano sbanca anche il campo dell’Arca

Arca 1-2 Città di San Giuliano

ARCA: Santandrea, Giudici (27′ st Ganzi D.), Bezzi (15′ st Caminada), Guglielmetti, Schiavon, Rossi, Tosoni, Ganzi S. (44′ st Zucco), Colombi, Faiella, Parrello. All. Ghirra

CITTÀ DI SANGIULIANO: Dudiez, Grecchi (41′ st Acanfora), Manzoni (17′ st Alabiso R.), Cerri, Manto, Volpini, De Filippis (26′ st Zanon), Finizio, Chiaia, Monteverde, Pirona. All. Landini

RETI: 3′ pt Chiaia su rigore, 25′ pt Tosoni, 31′ pt Cerri

Un’altra vittoria per il San Giuliano, che fa altri tre passi avanti sulla strada verso la Promozione, in vista del big match di domenica prossima contro il Locate. Ci pensano Chiaia, come al solito, e Cerri a chiudere la pratica Arca, con la squadra avversaria in partita fino alla fine e decisa a mettere i bastoni tra le ruote alla fuoriserie gialloverde. Parte forte il San Giuliano e dopo 3′ è già in vantaggio: l’arbitro concede un calcio di rigore per una trattenuta all’interno dell’area e Chiaia dal dischetto è glaciale, beffando il portiere avversario col cucchiaio. Al 25′, però, l’Arca trova il pareggio, grazie ad un tiro cross dalla sinistra che si insacca alle spalle di Dudiez. Il San Giuliano non si fa prendere dal nervosismo e con calma gestisce il pallone alla ricerca del vantaggio. Vantaggio che arriva al 31′ da una rimessa laterale di Manzoni, con Chiaia che fa da sponda per Cerri che, liberatosi di un avversario, lascia partire una parabola perfetta che va ad insaccarsi sotto il sette. La ripresa si apre con il San Giuliano alla ricerca del gol della tranquillità, ma un pò per imprecisione, un pò per la bravura del portiere avversario, questo non arriva. Subito ci prova De Filippis che in pochi minuti ha una doppia occasione, prima spedisce a lato e dopo viene fermato dal portiere. Ci prova due volte anche Finizio, ma Santandrea si oppone prima sul tiro da fuori e poi volando sul calcio di punizione, mandando il pallone sulla traversa. Occasioni anche per Chiaia e Pirona, ma il pallone non entra. Nel finale brivido per i gialloverdi, con Guglielmetti che calcia dalla lunga distanza colpendo la traversa.

Forza Sangiu! 🔰