Prima Squadra

Benvenuto a Stefano Panigada

Prende sempre più forma il nuovo Città di Sangiuliano che proprio ieri ha aggiunto un altro pezzo da novanta come Stefano Panigada. Attaccante classe ’89, il nuovo colpo del direttore sportivo Vito Cera ha un curriculum di assoluto livello. Dopo tutta la trafila nel settore giovanile nel Milan fino a esordire nella Primavera, il neo attaccante gialloverde ha vestito le maglie di Saronno, Caronnese, Oltrepovoghera, Inveruno, Bustese, Legnano e Agazzanese, tutte tra Serie D e Eccellenza, vincendo tra l’altro ben quattro campionati di Eccellenza. Nell’ultima stagione con l’Agazzanese ha messo a segno 7 reti, da dicembre in avanti ed è arrivato fino alla semifinale play off si Eccellenza. Ora si appresta a scendere per la prima volta in Promozione, ma lo fa con le idee chiare: <Tengo subito a precisare che la mia non è stata una scelta economica – spiega Panigada – ma piuttosto legata alla voglia di portare questa squadra in alto. Vincere non è mai facile, però qui ci sono tutte le condizioni per farlo>. Panigada rivela poi come, dopo diverso tempo, la sua strada e quella del ds Cera si siano incrociate: <Sono tre anni che ci rincorriamo – sorride – e ora finalmente ci troviamo nella stessa società. Avevo avuto modo di parlare già con il direttore generale Andrea Luce, prima che Cera arrivasse e mi aveva colpito l’ambizione di questa società e la voglia di vincere>. Attaccante dal fisico possente, Panigada può tuttavia ricoprire sia il ruolo di prima punta che di esterno d’attacco: <Mi adatto a qualsiasi situazione – conclude il 28enne di Milano – e anche il fatto di scendere di categoria non è assolutamente un problema. Ho già detto al direttore che io in Promozione ci voglio restare solo un anno>. Molto soddisfatto del suo arrivo, ovviamente proprio il ds gialloverde Vito Cera che commenta: <Sono tre anni che ci inseguiamo e adesso sono proprio contento di essere riuscito a portarlo qui. Sono convinto che farà bene, anche se da tutti è definito come un ragazzo dal carattere caldo, a me piacciono i giocatori dalla forte personalità. Panigada ci aiuterà a fare una stagione da protagonisti>.